MISSION

 

Il nostro fine ultimo è accompagnare l'individuo alla scoperta della sua consapevolezza, fondamentale per vivere bene la propria vita. La sofferenza è considerata come una occasione importante e un segnale prezioso per una conoscenza e una realizzazione di sé più profonda.

La nostra fonte di ispirazione è la Psicologia Umanistica e Transpersonale con i suoi maggiori esponenti: Jules e Teddy Grossman, Jung, Reich, Rogers, Lowen.

Il nostro metodo passa attraverso la parola, la comunicazione, l'interpretazione, per collegarsi al corpo fisico e al suo linguaggio, accoglierlo e renderlo di nuovo vivo con movimenti, respiro, contatto.

 

 

L'attenzione verso l'altro. Questo patrimonio di diverse professionalità ed esperienze è volto sempre al servizio dei nostri clienti e compagni di strada. I vari progetti sono articolati in modo da dare la risposta più efficace nel tempo più contenuto possibile ai bisogni di chi ci frequenta.

Il confronto e lo scambio. Consideriamo vitale mantenere il dubbio e l’umiltà come metodo per descrivere la realtà. Il confronto ed il sostegno sono alla base di questo Centro, che negli anni ha rinnovato, come è naturale, il suo staff, cercando di mantenere viva e vivace la dialettica interna della professione in uno spirito costruttivo di non giudizio e di rispetto.

La visione olistica. Vengono prese in considerazione le varie fasi della vita e i vari problemi di disagio che possiamo incontrare. La visione globale dell’individuo come essere fisico, emotivo, mentale e spirituale ci aiuta ad affrontare il sintomo per alleviarlo e a puntare sulle cause più profonde.

L'aggiornamento continuo. Il lavoro energetico sul corpo, come insieme muscolare ma anche come custode delle esperienze della propria storia, richiede una formazione lunga e puntuale che diventa base deontologica della qualità del lavoro e garanzia di vitalità e freschezza nel portare avanti negli anni una scelta professionale così impegnativa.